Ragazza si trasforma in mostro

Si tratta di un thriller/horror americano andato in onda in Italia nel 1993, presumibilmente su Raidue. Un ragazzo (poliziotto? investigatore?) cerca di risolvere un mistero, ovvero rintracciare un uomo che in qualche modo risulta essere una minaccia per una ragazza. La ragazza è giovane, con lunghi capelli castani e lisci. Ciò che ricordo benissimo è la scena finale che purtroppo dovetti interrompere perché essendo una bambina mi spaventai: la ragazza si trova in una grande casa inquietante, prigioniera del tizio che stavano cercando, è sdraiata su un divano ed è legata. Arriva il suo amico (presunto poliziotto) per liberarla e viene aggredito dall’altro. A quel punto la ragazza inizia ad urlare, dalle sue mani legate si sprigiona un liquido (acqua?) che ricopre tutto il suo corpo, e lei si trasforma incredibilmente in un orribile enorme verme. Questo viscido verme poi apre la bocca e da lì esce una sorta di ominide tutto ricoperto di rosso, che si avvicina minacciosamente al tizio. Qui smisi di guardarlo. Non credo si trattasse di un film di buona qualità, ma mi incuriosirebbe molto vederne la fine!

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 90, Film dimenticato, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento