Astronauta con acqua nel casco e computer per comunicare senza poter parlare

Vidi questo film trasmesso su canali Rai nei primi anni 2000.
Ricordo soltanto questa scena che mi colpì molto: un astronauta (presumo fosse un astronauta) con una tuta speciale deve affrontare una missione con particolari condizioni al contorno: la tuta di quest’ultimo, almeno il casco, viene riempita di acqua (o altro liquido trasparente) e quest’ultimo può comunicare soltanto attraverso una tastiera con la quale può scrivere, non potendo parlare a causa dell’acqua. La morte per asfissia (affogamento) non è contemplata, il liquido interagiva con l’astronauta il quale entrava, così ricordo, in una sorta di stato di trance, extrasensoriale, battiti ridotti o qualcosa del genere.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, anni 80, anni 90, fantascienza, Film dimenticato, film tv, surreale. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Astronauta con acqua nel casco e computer per comunicare senza poter parlare

    1. avatar chribio scrive:

      Mah,leggendo così il Titolo mi è venuto in mente qualcosa che ogni tanto ormai solo di notte passano effettivamente sui Canali Rai.
      Mi riferisco a 3 Filmoni di riassemblaggio della MITICA Serie tv “U.F.O.” nella quale ricordo nitidamente una Puntata nella quale 1 Astronauta aveva dello strano liquido dentro nel Cascoe camminava lentamente.
      Poi ,essendo la Serie tv tardi anni ’60 ma a colori,tutto può essere … !!!
      wacko

    2. avatar Claudio Graziano scrive:

      Perfluorocarbonio: praticamente ossigeno liquido, l’embrione umano vive praticamente immerso in questo liquido per nove mesi…
      https://cdn3.lifepersona.com/lRbpW4/perfluorocarbon-ed-harris-the-abyss.jpg

      Non sono astronauti, ma sommozzatori… subacquei… e l’abisso marino è come lo spazio, ma sottosopra… lui è Ed Harris e sta scendendo, precipitando sempre più in basso, verso un fondo che non arriva mai… non può comunicare via cavo con la base, lo fa digitando su un PC da polso…

      https://i1.wp.com/i.imgur.com/rjwrRkxh.png?w=620

      Il film si intitola THE ABYSS, del 1989. Non c’è altro da dire… Bellissimo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *