Armatura medioevale fantasma o robot

Buon Giorno, vi chiedo aiuto per trovare informazioni circa questo telefilm che vedevo da piccolo verso la fine degli anni settanta sulla TV dei ragazzi.
Ricordo un cavaliere medioevale che indossava un’ armatura che ne nasconde il volto, in realtà mi sembra alla fine della sigla di testa il cavaliere solleva la celata e mostra che non vi è nessuno all’ interno.
Il cavaliere è medioevale, ma la storia è ambientata nei tempi moderni.

Purtroppo non ricordo se si trattasse di un fantasma oppure di una sorta di robot azionato da una chiave a molla anche se ho quest’ ultima sensazione.

Ricordo che alla fine il cavaliere “muore” perchè ho in testa l’ immagine delle parti dell’ armatura sparse per quella che sembra essere una caverna.

Il personaggio era positivo anche se a me spaventava quando apriva l’ elmo vuoto .

Ho spulciato la programmazione RAI fine anni settanta sui pdf del Radio Corriere, ma senza risultato.

Ammetto che praticamente non ho trama, ma ho sempre avuto in testa l’ immagine di quell’ elmo in primo piano vuoto e la sensazione dispiaciuta di perdita quando alla fine questo essere muore

Chissà se qualcuno può aiutarmi?

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in a puntate, anni 70, fiabesco, Film dimenticato, mistero, serie televisiva. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    6 risposte a Armatura medioevale fantasma o robot

    1. avatar Livio scrive:

      Grazie per la risposta, ma non si tratta di un telefilm a tema arturiano, ne ambientato nel periodo delle crociate come ho capito cercando su internet thibaud.

      Purtroppo anche Il tesoro del castello senza nome non collima con i miei pochi scarsi ricordi.

      Ho questa immagine nitida del cavaliere che apre la celata e mostra in primo piano il vuoto dell’ elmo poco prima dell’ inzio della storia ( per questo lo collego alla sigla di testa ).

      Doveva essere qualcosa che andava in onda sul programma nazionale, prima dell’ avvento del secondo canale perchè lo vedevo dai miei nonni che avevano quelle vecchie antenne in grado di prendere solo il primo.

      Un periodo che mi sono fatto l’ idea dovrebbe essere tra il 75 ed il 77 cioè quando avevo un’ età non antecedente ai 4 anni ( sono del 71 prima credo sarei stato troppo piccolo per un ricordo del genere ) e non successiva al passaggio della tv dei ragazzi sul secondo canale.

    2. avatar CLAUDIO GRAZIANO scrive:

      Ci sono molti riferimenti ad una serie di telefilm inglese, andata in onda su TMC prima, tra gli anni 1969 e 1971, e da noi negli anni successivi, che venne tradotta come “Il mio amico fantasma”.
      Alcuni particolari, rivedendo trailer o spezzoni, me lo candidano come tuo film proposto, anche se non ho trovato il fantasma dell’elmo. (che comunque lo ricordo vagamente, un elmo tipo questo):
      https://www.laforgiadelgrifone.com/wp-content/uploads/2019/04/1716679216c-300x367.jpg
      Dico che lo ricordo, perchè nel 1971 andavo per i 9 anni e son sicuro di averlo visto passare, ma non lo seguivo regolarmente.

      • avatar Livio scrive:

        Da telefono non devo aver composto correttamente il mio commento precedente perchè non lo vedo: riprovo.

        Interessante “Il mio amico fantasma” onestamente proprio non lo ricordavo questo telefilm.

        L’ immagine dell’ elmo che hai postato è del tipo che ricordo anche io.

        Grazie sopratutto per la conferma che il mio non è un falso ricordo.

    3. avatar Livio scrive:

      Vero! Ed ora che li ho rivisti ricordo che mi piacevano anche parecchio.

      Adesso che mi ci fai pensare vi era anche un cartone animato credo di derivazione Carosello con Lancillotto che veniva presentato con una frase del tipo “Arriva Lancillotto e succede un quarantotto”, una cosa del genere.

    4. avatar Giovanni scrive:

      Ciao, è quasi sicuramente “Il Cavaliere Inesistente”, film misto di attori reali e animazione tratto dal romanzo di Italo Calvino.

    5. avatar Livio scrive:

      Ciao Giovanni,
      Esatto è proprio lui, non ne ero sicuro, poi quando sono riuscito a vedere l’ incipit di quello che alla fine è un film e non una serie a puntate come ricordavo con lui che declamando la sua inesistenza apre la celata vuota non ho più avuto dubbi.

      Stranamente non conoscevo questo romanzo di Calvino, mi rifarò appena possibile.

      Grazie per aver dato risposta ad una domanda che mi portavo dietro da anni.

      Quesito risolto.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *