Dramma asiatico di una donna povera ed emancipata che si sposa

Una donna che lavora in una azienda come segretaria si innamora del suo capo ricco, si sposano. Lei è più emancipata sessualmente di lui che rimane un pò scioccato dall’atteggiamento della moglie. La prima volta che fanno sesso lui scappa. Sono comunque innamorati e hanno una vita felice. Lui muore e lei per il dolore si isola. Pochi dialoghi.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in cinese, coreano, drammatico, Film dimenticato, giapponese. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a Dramma asiatico di una donna povera ed emancipata che si sposa

    1. avatar CLAUDIO GRAZIANO scrive:

      Più che un commento, una domanda.
      Lo ricordi come un film asiatico moderno, a tinte forti, oppure un drammone orientale post-bellico, magari in bianconero, dove il sesso è appena accennato? Grazie.

      • avatar Luciana scrive:

        Ricordo che il film l’ho visto circa 20 anni fa o forse di più, durante una rassegna a Roma. Era contemporaneo, non mi sembra fosse in BN, non ricordo nemmeno tinte forti. Il sesso non è l’elemento principale del film, c’è solo una scena in cui viene evidenziato questo aspetto in cui il marito è sconvolto dall’emancipazione della moglie (per cultura gli è difficile accettarlo). Quando lui muore, lei si rifugia in una grotta vicino al mare. Dopo un pò torna alla vita normale. Molto lento, pochi dialoghi.
        Grazie!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *