vita nei forni crematori – Risolto

Nei campi di concentramento sono i deportati stessi che lavorano nei forni crematori per bruciare i loro compagni che ogni giorno vengono messi in lista in quantità diversa a seconda del sesso.
I deportati lavorano ai forni per brevi periodi e non hanno contatti con altri compagni perchè, al fine di evitare la diffusione delle notizie sui forni crematori, vengono a loro volta uccisi e bruciati. Un gruppo di questi decide di trovare il modo di fuggire…… e se ricordo bene riescono a fuggire.

Un film agghiacciante dove si vede l’organizzazione perfetta della macchina della morte dove si rappresentano tutte le fasi terrificante e crude dello sterminio

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in Film dimenticato, storico, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    5 risposte a vita nei forni crematori – Risolto

    1. avatar LolaCorre scrive:

      Potrebbe essere Il figlio di Saul, fammi sapere se è giusto

      https://it.wikipedia.org/wiki/Il_figlio_di_Saul

    2. avatar CLAUDIO GRAZIANO scrive:

      Amo più i film di guerra propriamente detti che su quelli su questo aspetto della guerra; secondo la tua descrizione, mi vengono in mente, d’istinto, due film, che mi sono piaciuti entrambi, anche se molto diversi, in quanto a come viene presentata la vita all’interno dei campi di sterminio. La prima parte che descrivi, cruenta quanto realistica, fa venire in mente: https://it.wikipedia.org/wiki/La_zona_grigia
      un film anche nei toni, nei colori, molto cupo e… grigio (come il titolo, che si riferisce alle ceneri dei forni crematori).
      L’altro invece è un film per la tv, quindi molto più soft nei toni e si intitola: Fuga da Sobibor”, in cui, al contrario del primo, ricordo bene il finale: alcuni prigionieri riescono a fuggire dal campo.
      https://it.wikipedia.org/wiki/Fuga_da_Sobibor
      Te li consiglio entrambi, sono film molto validi comunque. Se non sono loro, fammi sapere, magari mi viene in mente qualcos’altro. Un saluto.

    3. avatar CLAUDIO GRAZIANO scrive:

      Questa non è una risposta (la mia l’ho già data poco sopra).
      Oggi 27/1 è Il giorno della Memoria. E il titolo di questo post, spero sia stato scritto in buona fede, senza pensarci troppo, non gli rende onore: che razza di vita si conduceva NEI forni crematori?

    4. avatar francangela1 scrive:

      il ragazzo con il pigiama a righe

    Lascia un commento