Psicologico con detenuto finale a sorpresa

Ciao a tutti, innanzitutto vi ringrazio per il tempo dedicato e metto le mani avanti precisando da subito che il film che cerco non fa parte della saga di Hannibal Lecter e non è Madhouse.
Anni fa vidi per caso un film in cui ricordo di un carcere di massima sicurezza e degli agenti si interfacciavano con un detenuto che era sempre nell’ombra che dipingeva la cella o eseguiva qualcosa di artistico all’interno di essa ma non ricordo bene (o forse aveva dei tatuaggi).
Alla fine del film si scopre che il detenuto stesso era il killer che cercavano e che aveva collegamenti con l’esterno, o forse addirittura usciva tramite un cunicolo direttamente dalla cella.
Nella sua cella poi alla fine del film mi sembra si vedano dei disegni sui muri, forse dei tatuaggi, o delle cose appese che spiegavano tutto…

Purtroppo non ho molto ricordi chiari ma era un film che mi aveva lasciato di stucco per il finale.
Grazie a tutti…

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in carcerario, Film dimenticato, giallo, mistero, poliziesco, psicologico, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a Psicologico con detenuto finale a sorpresa

    1. avatar Rosa scrive:

      Dovrebbe essere ” l’ assassino arriva sempre alle 10″ con i miei attori preferiti bergmaniani ( ma il film è di un altro regista ) Max Von Sydow e Liv Ullman

    2. avatar Roberta scrive:

      Ciao a me fa venire in mente Giustizia privata con Gerard Butler. Usciva dalla prigione ed era tutto un piano per vendicare l uccisione della moglie e della figlia all inizio del film.

    3. avatar Simone scrive:

      NO PURTROPPO NON E’ NESSUNO DI QUESTI…

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *