Triste storia di un adolescente francese negli anni ‘50

Film della nouvel vague, io l’ho visto in francese. Un ragazzino rifiutato da famglie affidatarie arriva in una casa che lo accoglie e nella quale sembra trovarsi meglio soprattutto con l’anziana nonna cui pero’ rubera’ dei soldi.
Uccide il gatto della bambina anch’essa in affido nella stessa casa. Nemmeno questa famiglia riuscra’ a tenerlo. Nell’atmosfera richiama un po’ i “400 colpi” di truffaut

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in adolescenziale, anni 50, bianco e nero, drammatico, Film dimenticato, francese, neorealista, psicologico, sociologico. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Triste storia di un adolescente francese negli anni ‘50

    1. avatar Furio scrive:

      ‘L’enfance nue’ di Pialat.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *