La storia di Caryl Chessman

Un uomo viene accusato di omicidio, scrive libri per discolparsi, finirà comunque nella camera a gas. È tratto dalla soria di Caryl Chessman

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, Film dimenticato, tanti anni fa. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a La storia di Caryl Chessman

    1. avatar Saraesse scrive:

      Buongiorno luigi, ho tentato di inviare un commento, ma temo che l’antispam blocchi alcuni link, vediamo se senza mettere link, il commento riesca a passare.
      Dal libro di Chessman “Cell 2455 Death Row (cella 2455 braccio della morte)” è stato tratto un film dallo stesso titolo nel 1955. Puoi trovare riferimenti in imdb, comingsoon, mymovies e altri siti.
      Secondo la pagina Wikipedia in inglese su Chessman, nel 1977 è stato fatto un film per la tv interpretato da Alan Alda ispirato alla vita del detenuto scrittore, dal titolo “kill me if you can”. Anche di questo film trovi la scheda su imdb.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *