Moglie rapita, marito costretto a rapinare una banca.

Un uomo e una donna in viaggio arrivano in una piccola cittadina. La moglie viene sequestrata e usata per costringere il marito a fare una rapina nella banca locale.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, Film dimenticato, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    4 risposte a Moglie rapita, marito costretto a rapinare una banca.

    1. avatar Pietro scrive:

      La trama mi ricorda molto “Breakdown-La Trappola”, film con Kurt Russel e J.T. Walsh…

      https://www.youtube.com/watch?v=YvEvHa7yREo

      • avatar Puff scrive:

        Ciao Pietro, grazie per la risposta! Conosco questo film, il camionista rapisce la moglie per i suoi loschi traffici ed il marito rimane libero di cercarla e liberarla. Ma nel film che ricordo io, la moglie viene rapita affinché possano tenere sotto scacco il marito e fargli TRASFERIRE I SOLDI DAL SUO CONTO AL LORO dentro questa piccola banca senza fare scherzi, altrimenti l’avrebbero uccisa. Ricordo anche che mentre è in banca, lui ogni tanto con qualche scusa si allontana e cerca una via di fuga senza farsi scoprire dai tizi che lo tengono sott’occhio a distanza.

        Scusate, ma adesso sto ricordando altri particolari!!! Il marito non doveva fare una rapina in banca, ma andare lì e trasferire tutti i suoi soldi dal proprio conto a quello dei sequestratori! La moglie serviva appunto per obbligarlo a farlo!

        • avatar Pietro scrive:

          Non sarà magari “Firewall-Accesso negato”, con Harrison Ford?

          • avatar Puff scrive:

            Ciao, purtroppo no. Nel film che ricordo erano solo un marito ed una moglie in viaggio che arrivano in questa piccola città, la moglie scompare, poi dopo viene contattato dai sequestratori e lo obbligano ad andare in questa piccola banca a versare tutto il suo denaro nel loro conto, lui è sempre tenuto sott’occhio a distanza così ogni tanto trova una scusa tipo di dover andare al bagno e cerca possibili vie di fuga, poi non ricordo come finisce. Ma ricordo che i malviventi per tutto il tempo restano in contatto con lui a distanza senza mostrarsi.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *