Serie tv horror recente – Risolto

Salve, ho visto un episodio di questa serie tv circa un mese fa una notte (saranno state le 2/3) su Italia1. I protagonisti erano un poliziotto e una ragazza che stava cercando la sorella scomparsa che un anno prima aveva preso una strana droga in una discoteca ed era stata rinchiusa in un manicomio. I due vanno nel manicomio per avere notizie ma scoprono che i pazienti hanno ucciso tutti i dottori e preso il controllo dell’istituto per colpa di delle merendine che contenevano una droga su cui stavano facendo degli esperimenti (?). Arrivava però un energumeno sottoposto di quello che immagino fosse il cattivo della serie per cercare di ucciderli, ma riuscivano a salvarsi facendolo mangiare dai pazzi ricoprendolo con le suddette merendine. Alla fine scoprivano anche che la sorella non era più lì. In contemporanea un altro personaggio di colore sta venendo interrogato da una specie di androide (?) che sta anche prelevando campioni dei suoi fluidi corporei. Era tutto molto caricato, ironico e abbastanza “spinto”. Non riesco assolutamente a ricordarmi il titolo, ho provato a cercare in tutti i modi ma non ne vengo fuori

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, commedia nera, demenziale, erotico, Film dimenticato, horror, serie televisiva, titolo scoperto, trasmissione tv. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Serie tv horror recente – Risolto

    1. avatar Enry scrive:

      La serie e’ “Blood drive”.. Una perla di follia, fantascenza, splatter e ironia frullate insieme a fast and furious!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *