Una ragazza vittima di un esperimento

Il film inizia con la scena del rapimento di una bambina bionda, di 10 anni circa, che si ritrova impaurita e chiusa in una stanza buia. La storia continua circa dieci anni dopo, la ragazza studia al college e in una delle scene si può vedere mentre parla con la sua migliore amica. Ad un certo punto la protagonista dice che per concentrarsi per gli esami e sconfiggere le sue paure legate al rapimento, vorrebbe “isolarsi” in una vedetta meteorologica in mezzo al bosco.
Quando la ragazza incontra il custode della vedetta stessa, questo la accompagna nel luogo in cui la ragazza dovrà trascorrere un mese intero.
Lui le lascia un walkie talkie con due batterie per comunicare con lui in caso di necessità. Dopo alcuni giorni di isolamento della ragazza, lei inizia a notare strani avvenimenti nella vedetta. Una sera lei accende la radio e risponde una ragazza, dicendo di essere in un’altra vedetta dal lato opposto; le due iniziano a conoscersi tramite radio. Tuttavia quando lo racconta al ragazzo che l’ha condotta in quel posto, lui dice che l’altra vedetta è ormai disabitata a causa di un incendio. Giorno dopo giorno accadono delle cose sempre più strane nella vedetta (spostamenti di oggetti, rumori…) e la ragazza ormai non riesce a prendere sonno facilmente; nel frattempo la sua migliore amica del college riceve una telefonata dall’archivio psichiatrico e le viene detto che il fascicolo della ragazza è stato rubato. Così l’amica, preoccupata, va a cercare la protagonista. Arrivata alla casa del custode, entrando, nota che la casa sembra essere disabitata, così decide di uscire e si ritrova il custode davanti; lo minaccia di chiamare la polizia, costringendolo a portarla dalla protagonista. Nel frattempo la protagonista è spaventata per gli strani avvenimenti nella vedetta ma la sua paura arriva al culmine quando una donna vestita di bianco dai capelli lunghi entra nella sua camera da un armadio. In quel momento si capisce che la donna in questione è colei che rapì la protagonista 10 anni prima. La migliore amica intanto entra nella vedetta all’improvviso salvando la protagonista e nota che la donna era scappata nell’armadio; così le ragazze vi entrano e seguendo il percorso segreto una casa nascosta in cui i suoi compagni del college avevano architettato un piano per analizzare gli effetti post traumatici su una persona, ovvero la protagonista, per un esperimento d’esame.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, Film dimenticato, psicologico, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Una ragazza vittima di un esperimento

    1. avatar A1 scrive:

      La foresta dei misteri (The Watch) 2008.

      Film completo (disponibile fino all’undici giugno):
      https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/laforestadeimisteri/la-foresta-dei-misteri_F304313801000102

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *