Il fiume

è un film horror che inizia con il trasferimento di una coppia in una casa, lui lavora come “collaudatore di film” controlla i film prima che questi vengano pubblicati, in uno di questi film vede un uomo (nel 1915 circa) che uccide tutta la sua famiglia (ed abitava nella casa che adesso è la sua ), qualche sera dopo trova sua moglie a letto con un’altro, prende un martello come se volesse ucciderli, ma alla fine esce da la, perde i sensi, cade e striscia in un bagno pubblico dove inizia a vedere l’uomo del film.
Nei giorni a seguire la moglie non torna a casa, così chiama la polizia che trova il cadavere della moglie dell’uomo in un fiume, successivamente inizia a vedere il cadavere della moglie uscire dal fiume e muoversi, quando racconta queste cose agli altri nessuno gli crede così registra questa cosa e dice al figlio di giocare a nascondino poi quando mostra la registrazione alla sua migliore amica il cadavere esce dal film e la uccide…
ci sono altre cose che non ricordo nello specifico, comunque muore anche il figlio, niente alla fine di tutto si scopre che è stato lui ad uccidere tutti

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 2010, Film dimenticato, horror. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Il fiume

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *