Serial Killer in seta rossa

E’ un film in bianco e nero, visto la notte tardi, ricordo solo la scena finale.
Una donna inseguita da un serial killer, che strangola le sue vittime con un nastro di seta rossa, si rifugia disperata sul terrazzo della villa in cui si trova, non so se sua, o era un’ospite, comunque la casa è in fiamme e da fuori nel giardino uomini e donne le dicono di buttarsi, lei è, mi sembra, al secondo piano.
Accanto al suo terrazzo ce né un altro con un uomo di cui lei è innamorata, ma del quale ha dei sospetti poiché conosceva le vittime, dietro di lei si avvicina un altro uomo che le dice che la salverà, è un altro pretendente che è sempre stato gentile e affidabile, ma per cui lei nutre un sincero affetto e nulla più.
L’uomo del quale è innamorata le dice di non fidarsi che lui è il killer, l’altro lo rimbecca insomma si danno la colpa a vicenda, lei è terrorizzata, le fiamme sono sempre più alte, ma alla fine scegli l’uomo del suo cuore che l’aiuta a scendere ed infine si butta dal terrazzo quando le fiamme stanno ormai divorando tutto, l’uomo che le sembrava amico invece viene inquadrato mentre brucia con un nastro rosso avvolto intorno alla mano.
Nella scena finale i due si baciano e l’uomo le chiede perché si è fidata di lui e lei gli risponde che lo ama e che giunta a questa conclusione aveva capito che non poteva essere un criminale.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 20, anni 30, bianco e nero, Film dimenticato, giallo, inglese, mistero, noir, poliziesco, psicologico, sentimentale. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *