Principessa finge di essere una persona normale

Ricordo solo che la protagonista era una principessa che scappava/si allontanava per un periodo dalla sua vita reale per provare L’esperienza di una vita comune. Poi incontrava un uomo e si innamorava.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, anni 80, anni 90, canadese, commedia rosa, fiabesco, Film dimenticato, inglese, sentimentale. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a Principessa finge di essere una persona normale

    1. avatar silas66 scrive:

      S’adegua a molteplici titoli.”Vacanze romane”, “Innamorato pazzo”, “Piccolo grande amore”.
      https://it.wikipedia.org/wiki/Vacanze_romane
      https://it.wikipedia.org/wiki/Innamorato_pazzo
      https://it.wikipedia.org/wiki/Piccolo_grande_amore

    2. avatar mukkina scrive:

      a me viene in mente anche “Una teenager alla casa bianca” con la Katie Holmes che appunto fa la figlia del presidente. Suo padre nel film è l’attore Micheal Keaton.
      Lei decide di andare all’università e si innamora di un ragazzo del dormitorio,per poi scoprire che fa parte delle sue guardie del corpo.

      un altro film simile è Amori in corsa.
      lei è Mandi Moore,figlia del presidente degli stati uniti,in questo caso l’attore Mark Hammon,lei scappa e va in europa per il classico viaggio zaino sulle spalle.
      Incontra qui un ragazzo e decidono di continuare il viaggio insieme.alla fine lei scopre che il ragazzo è un agente dei servizi segreti e che è li per proteggerla.

    3. avatar veu scrive:

      La Principessa e il Povero con Anna Falchi?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *