Indagine per un poliziotto

Il film è del genere drammatico, thriller, lo visionai sulla fine degli anni 90, inizi anni 2000. Il film è ambientato negli anni 90, in una grande metropoli Americana. Il protagonista è un poliziotto, con capelli abbastanza lunghi ”che no toccano le spalle, e che veste con camice fuori da jeans. Il film inizia con una macchina che entra in un parcheggio sotterraneo ”tipico americano”, qui avviene un omicidio ”se no sbaglio il conducente era atteso da qualcuno per essere eliminato”
Finito l’evento enta in scena il poliziotto, il quale è seduto al bancone di un bar mentre beve, trasparisce un immagine che lo dipinge con un poliziotto capace e bravo, ma oramai un po’ disilluso. E’ un fraquentatore abituale di quel bar, ed è qui che mi pare incontri un collega, dopo qualche minuto una donna dai capelli biondi gli si avvicinera e inizieranno a dialogare, ”no ricordo se in presenza del collega oppure da soli”. Il Poliziotto e la donna si conoscono da lunga data, ”mi pare abbiano avuto un qualche tipo di relazione fisico o affettiva ”ex fiamma o moglie”. Successivamente il poliziotto sarà avvisato del fatto di sangue, e si dirigerà sul luogo dell’omicidio, per iniziare le indagini insieme al collega incontrato al bar. Non ricordo più nulla perché non ebbi l’opportunita di seguirlo. Il film comunque faceava parte di quei film che trasmetteva raidue in prima o sedonda serata, dai titoli tipo: incontri fatali, relazioni pericolose ecc. Grazie a chi mi aiuterà, ciao.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 2000-attuale, anni 90, azione, Film dimenticato, giallo, poliziesco, thriller. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *