penitenziario sperimentale con donne e uomini non separati

Un commercialista/venditore di prodotti finanziari a causa di un tracollo/truffa finisce in galera. Trattasi di un penitenziario aperto in cui non c’è divisione tra settore maschile e femminile, quindi dopo molto insistere riesce ad avvicinare una donna, una ladra, che si comporta in modo cinico ritenendo gli altri incapaci di dare affetto. Per un insieme di circostanze cede alla corte di quest’uomo fino a innamorarsene. Quando egli esce prima di lei, per un po’ controlla quelli che vengono in visita. Proprio quando sta perdendo le speranze, lo vede venire assieme alla figlia, che non vede da tempo.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 60, anni 70, anni 80, Film dimenticato. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    2 risposte a penitenziario sperimentale con donne e uomini non separati

    1. avatar silas66 scrive:

      È quello? Se sì bisogna segnarlo come “risolto”.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *