antico naufragio

Film molto vecchio, in bianco e nero. Una grossa nave affonda e sopravvivono solo 6-7 persone a bordo di una grossa scialuppa non pontata. Soli in alto mare, avvistano qualche nave ma non abbastanza vicina da poterli vedere e raccogliere. Nei giorni che seguono essi dovranno confrontarsi con la sete la paura il loro passaro e tra di loro. Una giovane donna bionda racconta di essere mantenuta da un uomo facoltoso ma di non essere felice e sacrifica il braccialetto di diamanti come esca per i pesci. Ma la cosa non riesce e lei perde inutilmente il regalo di fidanzamemto. Passano 48 ore e cominciano ad essere tutti stanchi, demoralizzati e assetati. Ad un certo punto qualcuno nota che l’unico uomo sulla scialuppa appartenente alla ciurma e che gestiva i remi, suda, ha lacrime e saliva. Scoprono che ha tenuto nascosta dell’aqua in una bottiglia da wisky che se avesse condiviso sarebbe stata troppo poca x lui. Li ha ingannati dunque. Intanto la donna si innamora di un ragazzo anch’egli sulla scialuppa. Non ricordo cone finisca, forse male

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 50, avventura, drammatico, Film dimenticato. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a antico naufragio

    1. avatar Castàlia scrive:

      Il primo che mi viene in mente è “Prigionieri dell’oceano (Lifeboat)”, 1944, diretto da Alfred Hitchcock e tratto da una storia di John Steinbeck.

      https://it.wikipedia.org/wiki/Prigionieri_dell%27oceano

      Castàlia bye

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *