Speleologi alla fine del mondo – Risolto

Alcuni speleologi riescono a tornare in superficie dopo una serie di inquietanti avventure sotterranee e scoprono che qualche evento apocalittico ha avuto luogo. Non ricordo altri particolari tranne una sequenza che si svolge all’interno di una sala cinematografica deserta. Il film dovrebbe essere stato girato negli anni ’70 o nei primi anni ’80. Oliver

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in anni 70, anni 80, fantascienza, Film dimenticato, post apocalittico, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    9 risposte a Speleologi alla fine del mondo – Risolto

    1. avatar Sonia scrive:

      e se fosse un minatore?
      La fine del mondo 1959
      http://it.wikipedia.org/wiki/La_fine_del_mondo_(film_1959)
      qui tutto il film ,vedi se c’è la scena del cinema o se ricordi …Harry Belafonte!

      ciao sonia

      • avatar Oliver scrive:

        Grazie per la segnalazione smile
        Ricordo questo film ed anche Harry Belafonte nonché le sue magnifiche canzoni e da ragazzino le canticchiavo pure!
        Il film che sto cercando è più recente, anni ’70 o primi anni ’80.

        Oliver

    2. avatar Castàlia scrive:

      @Oliver: Ti dico due film, se non altro ci siamo come cronologia…

      “Centro della Terra: continente sconosciuto (At the Earth’s Core)”, 1976

      https://www.imdb.com/title/tt0074157/

      https://it.wikipedia.org/wiki/Centro_della_Terra:_continente_sconosciuto

      C’è qualche distinguo, ma la sala cinematografica deserta mi fa venire in mente “Alien 2 -- Sulla Terra”, 1980, in cui si parla di speleologi e una sequenza è in una sala di… funzionante ma deserta.
      https://it.wikipedia.org/wiki/Alien_2_-_Sulla_Terra

      Faccio un’aggiunta preventiva: Il film è un falso sequel italiano di Alien , 1979; le trame sono diverse, hanno in comune un solo dettaglio.

      Quanto a Harry Belafonte…chapeau e tappeti persiani. yes La canzone che più mi piace… stupendo il testo, sublimi certe note…Quanta saudade!… ma non nel significato italiano ben diverso e riduttivo;… distante dal sentimento autentico.

      Castàlia bye

      • avatar Oliver scrive:

        Si tratta senz’altro del secondo film! E così anche questo caso è risolto, grazie smile
        Eh sì concordo su Harry Belafonte, Jamaica Farewell è una bellissima canzone e soprattutto, dopo oltre 60 anni, suona ancora assai più fresca delle insopportabili e stereotipate lagne sanremesi…..

        Oliver Emelius

        • avatar Castàlia scrive:

          Molto bene! good Concordi anche su saudade? Il festival non lo sto seguendo, mi piace altro. Jamaica Farewell… sicuramente hai capito lo strumento musicale…

          Angela bye

          • avatar Oliver scrive:

            Sì, una voce veramente unica e suggestiva e qui mi ripeto, ma non posso farne a meno smile e una chitarra magica.
            La maggior parte della musica che ascolto, per lo più datata ma non sempre, è acustica ed eseguita con pochi strumenti, a volte solo con una chitarra o magari con un mandolino…

            Oliver

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *