film su una donna pazza – Risolto

Il film è ambientato in tempi lontani in campagna. Ricordo che c’era una ragazza (protagonista, credo) che va a casa di un uomo molto ricco (forse il padre). Mi sembra che quest’ultimo fosse uno scrittore e ricordo che a lei piaceva disegnare. In questo film la giovane trova l’amore. La cosa che mi colpì era che c’era una donna rinchiusa in una stanza molto alta (tipo la soffitta) che gridava. L’uomo e la governante spiegarono alla ragazza che si trattava di una donna malata. Durante lo sviluppo del film c’è un incendio e la colpa di esso viene attribuita alla donna “malata”. Alla fine si scopre che quest’ultima non aveva nessun tipo di problema ma era stata rinchiusa in quella stanza fino ad essere portata alla pazzia. Non ricordo se a fare ciò fosse stato l’uomo o la governante o probabilmente entrambi.

↑↑ Fai scoprire MemoCinema ai tuoi amici ↑↑

Questa voce è stata pubblicata in drammatico, Film dimenticato, giallo, mistero, tanti anni fa, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.

RSS dei commenti a questa trama





  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a film su una donna pazza – Risolto

    1. avatar Castàlia scrive:

      La passione della protagonista per il disegno, l’incendio e la donna pazza (e lo era) mi fanno venire in mente la trama di “Jane Eyre”, basato sul romanzo di Charlotte Brontë. Il soggetto si è prestato a diversi adattamenti cinematografici e televisivi, compreso prequel e sequel che puoi vedere in https://it.wikipedia.org/wiki/Jane_Eyre

      Si ricordano maggiormente : versione del 1970 “Jane Eyre nel castello dei Rochester (Jane Eyre)”, con George C. Scott e Susannah York, e un’altra “Jane Eyre” del 1996 con la regia di Franco Zeffirelli. Metto link a versione 1970


      link a versione 1996


      Considerato che non dai specifici riferimenti cronologici, dicci se è la versione del 1970 o quella del 1996

      Castàlia bye

      • avatar Letizia Mordini scrive:

        Grazie mille, davvero!! La versione a cui mi riferivo è quella del 1996. Ripensandoci non so come tu abbia fatto a capire quale film intendessi visto che tante mie informazioni erano sbagliate. Il fatto è che avevo solo immagini sfocate, vidi questo film una sola volta con mia mamma quando avevo circa 4 anni (quindi ben dodici anni fa!) e ricordavo solo pochi particolari. Grazie mille nuovamente! Non sai da quanti anni cerco di trovare questo film (ho scoperto da poco l’esistenza di questo sito)

        • avatar Castàlia scrive:

          Perfetto! Così sappiamo pure la versione. Certe letture tatuano l’anima: l’incontro nel bosco tra il signore di Rochester e Jane Eyre mi colpì profondamente quando da adolescente lessi il romanzo. Non ho mai dimenticato quel “colpo di fulmine” e gli “occhi da sparviero” del protagonista soprattutto nel film del 1970, di cui ogni tanto rivedo il dvd. Non te ne sei accorta… ma nella richiesta, da te inoltrata, c’è il dna della storia wink Castàlia bye

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *