bambino che diventa aquila – Risolto

Ricordo solo una scena, forse quella finale. Un bambino indiano (nativo americano) si trova sopra una roccia grande, alta a strapiombo, lui fissa il cielo e le nuvole, rimane in silenzio, la telecamera gli gira attorno, porta una bella collana, ad un certo punto il bimbo o ragazzo si butta nel vuoto dopo un po’ appare un’aquila che vola e ha sul collo la stessa collana del ragazzo

Questa voce è stata pubblicata in americano, anni 70, Film dimenticato, film tv, tanti anni fa, titolo scoperto. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    3 risposte a bambino che diventa aquila – Risolto

    1. avatar Castàlia scrive:

      “The Legend of the Boy and the Eagle”, 1967. Il ragazzino si chiama Hopi.

      https://www.imdb.com/title/tt0061904/

      https://en.wikipedia.org/wiki/The_Legend_of_the_Boy_and_the_Eagle

      Castàlia bye

      • avatar carmine scrive:

        grazie Castalla’,sono quarant’anni che cerco di trovare questo film,mi sembra l’abbiano trasmessa su rai uno o rai due fine anni 70,come conosci questo film? neanche l’arcchivio rai e’ riuscito a trovarmelo

        • avatar Castàlia scrive:

          Ciao, Carmine… conoscevo la storia e da quella sono risalita al film. Ti do ragione, purtroppo in rai non si trovano più tante cose. Un vero peccato! Io ho un carattere conservativo e mi dispiace che molti non riescono a capire e definiscono tutto vecchio e sorpassato… inneggiando ad una tecnologia che sta superando vertiginosamente se stessa, spersonalizzando l’essere umano. Calma, riflettiamo, non distruggiamo certi messaggi sempre validi del passato. Pensiero mio. Castàlia bye

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *