Surrealismo intrigante

Da poco ho visto un gran bel film intitolato interstate 60 – conoscete qualche film simile? Cerco film in cui succedono cose particolari come in interatate 60 – accetto anche qualche film del tipo ” the game – nessuna regola “. Se conoscete film dalle trame simili fatevi avanti! ! Grazie anticipatamente, siete sempre molto efficaci! !

Questa voce è stata pubblicata in anni 2000-attuale, anni 2010, anni 80, anni 90, commedia, cortometraggio, distopico, fantapolitico, fantascienza, fantasy, fiabesco, Film dimenticato, grottesco, mistero, neorealista, post apocalittico, psicologico, surreale, thriller. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama




  • Congratulazioni, la tua trama è su MemoCinema!

    Questo è l'indirizzo che devi controllare per leggere le risposte:

    Ogni giorno vengono aggiunte nuove trame e questo rende difficile ritrovare la propria.
    Non rischiare di perdere la tua trama, salva adesso l'indirizzo.

    Clicca qui e aggiungilo ai preferiti
    Chiudi

    Una risposta a Surrealismo intrigante

    1. avatar Castàlia scrive:

      Oltre ai titoli indicati in

      https://www.memocinema.com/?p=100516&cpage=1#comment-106644
      aggiungo

      Sex Movie in 4D (Sex Drive), 2008

      Adventures of power, 2008

      Wieners -- Un viaggio da sballo (Wieners), 2008

      Blue State, 2007

      L’arte del sogno (La science des rêves)”, 2006

      Road Trip, 2000, molto noto e il sequel Road Trip: Beer Pong, 2006.

      Capolavori di onirismo filmico, ma sono datati, per me risultano:

      “L’anno scorso a Marienbad (L’Année dernière à Marienbad)”, 1961, per il quale fonte di ispirazione è stato il romanzo “L’invenzione di Morel” , da cui è stato tratto l’omonimo film del 1974.

      Al top, ma molto datato , “Sogno di prigioniero (Peter Ibbetson)”, 1935, giudicato uno dei migliori film mai realizzati, un pilastro del cinema, non solo un film ma poesia in immagini, indagine psicoanalitica, scorribanda nel surrealismo più puro. Stupendo! Pensa che fino ad ora nessuno ha avuto la presunzione di farne un remake: un capolavoro quando è al vertice è un’ opera d’arte e come tale va rispettata e non contaminata con idee stravaganti, chi ci prova ne esce scornato: impossibile competere e superare la perfezione. Pensiero mio. Castàlia bye

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *