Film erotico ambientato nella foresta amazzonica con bionda rapita e violentata da gruppo

Ricordo molto bene il film che veniva trasmesso su una rete privata una ventina di anni fa.
La tizia, una bella bionda, viene rapita dalla sua casa in un foresta da alcuni amici/nemici del marito. La poverette oltre ad essere portata in una radura e ripetutamente violentata crede che suo marito sia morto. Riuscirà  a liberarsi e a uccidere tutti i suoi violentatori tranne l’ultimo (il capo e più pericoloso) che sarà  ucciso proprio da suo marito. Ricordo che uno dei rapitori viene ucciso da lei che gli passa sopra con un motoscafo.

Grazie a tutti e uno in particolare a chi risolve l’enigma.

Questa voce è stata pubblicata in anni 70, anni 80, avventura, erotico, Film dimenticato. Contrassegna il permalink.
RSS dei commenti a questa trama

Sto inviando, attendere....

4 risposte a Film erotico ambientato nella foresta amazzonica con bionda rapita e violentata da gruppo

  1. avatar Lisa '78 scrive:

    Caro Nundes! Quando hai parlato di foresta e di violentatori ho ripensato a un genere di film che andavano per la maggiore tra gli anni 70-80′.
    Coincidenza poche settiamne fa me ne sono interessata a tal punto da documentarmi su tutto via internet e ho scoperto che quel genere di film è chiamato Gore, exploitation (sesso e violenza la fanno da padroni ) e splatter. Annovera milioni e milioni di fan. Tra cui il famoso regista Quentin tarantino.
    Sperando di non uscire fuori tema, posso dirti che la scena del motoscafo è piuttosto famosa. Non sono sicura che fosse sposata ad ogni modo ti indico il famoso:
    I SPIT ON YOUR GRAVE (In Italia: NON VIOLENTATE JENNIFER -- 1978) Regia: Meir Zarchi
    Interpreti: Camille Keaton, Eron Tabor, Richard Pace, Anthony Nichols.
    La famosa scena in motoscafo è tutta postata su you tube. Addirittura nel 2010 grazie alle richieste di numerosi fans è stato realizzato un remake…ma io ti consiglio sempre di guardare prima l’originale.

    Spero di esserti stata d’aiuto! Fammi sapere!
    Alla Prox! ;-)

  2. avatar Anonimo scrive:

    Grazie Lisa della segnalazione. Non è pero “I spit on your grave” che tra l’altro conosco bene perchè ne possiedo una versione.
    Probabilmente si tratta di un film ispirato al cult di Zechi visto che viene riproposta una scena simile. Non ne sono certo ma il film di cui parlo io dovrebbe essere posteriore.

    Il filma cui alludo non è uno blue movie ne del genere tipo Joe d’Amato per intenderci. E’ molto più soft. Le scene di sesso sono a malapena accennate.

    Grazie comunque

  3. avatar zeder scrive:

    Prova con: “Schiave bianche: violenza in amazonia” 1985 di Mario Gariazzo che, come dice Lisa, è un classico italiano della sexploitation. Precisamente appartiene al genere Rape & Revenge (stupro e vendetta). Ti avverto: è un film infimo!

  4. avatar jo scrive:

    un valentina o emmanuelle?




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>